Sabato 24 Giugno - ore 21.00

Giovani promesse


Via dei Canzi 22 - Milano

 

Simone Botti - chitarra

 

Quartetto d’archi “Flat”

Tommaso Bianchi - violino

Kevin Tene - violino

Massimiliano Broserà - viola

Fabio Furlanetto - violoncello

 



Programma

SIMONE BOTTI

F. Tarrega

- Gran Vals

F. Sor

- Studio

J. K. Mertz

- Notturno

L. Legnani

- Capriccio op. 36 n. 2

QUARTETTO D'ARCHI “FLAT”

Johann Sebastian Bach

- Contrappunti n. 1 e 9 (da l’Arte della Fuga)

Wolfgang Amadeus Mozart

- Quartetto in Fa magg. K168

   (Allegro – Andante – Minuetto – Fuga)

- Adagio e Fuga in do min. K 546



SIMONE BOTTI

Simone Botti è un giovanissimo studente della scuola media ad indirizzo musicale Quintino di Vona di Milano. Studia con il maestro Marco Panzarino e ha messo già in evidenza delle non comuni doti interpretative. Il mese scorso ha ottenuto il secondo posto assoluto al Concorso Nazionale di Cene (BG) in duo chitarristico.

 

QUARTETTO D'ARCHI “FLAT”

Il quartetto è composto da studenti del liceo musicale “Zucchi” di Monza, tutti formati nella classe del M° Pianezzola. Nonostante la giovane età dei componenti il gruppo ha già avuto modo di mettersi il evidenza con successo in molte occasioni, esibendosi in stagioni concertistiche dedicate e altre situazioni musicali giovanili.


foto di roberto priolo