Recital per flauto e chitarra

 

Il concerto è gratuito ma a numero chiuso. Per partecipare è necessario accreditarsi.

Sabato 18 giugno - ore 18.00

Via Teodosio - Milano

 

Davide GANDINO - flauto

Marco PANZARINO - chitarra

 

G. F. HAENDEL  (1685-1759)

Sonata in mi min.

Adagio, Allegro, Grave, Minuetto

 

M. GIULIANI (1781-1829)

Gran Sonata in la magg. op. 85

Allegro maestoso, Andante molto sostenuto, Scherzo, Allegretto espressivo

 

F. CARULLI (1770-1841)

Sonatina in re magg.



Davide Gandino

Ha compiuto gli studi musicali di Flauto, Composizione e Didattica della Musica presso il Conservatorio "G.Verdi" di Milano. Ha seguito corsi internazionali di perfezionamento per Orchestra con il Maestro Gabriele Gallotta a Lanciano, di Musica da Camera con i Maestri Jan Machat e Robert Stallman a Praga, di Flauto con i Maestri Conrad Klemm, Severino Gazzelloni, Alain Marjon, Maxence Larrieu e Peter-Lukas Graf, con il quale si è brillantemente diplomato presso l' Accademia Internazionale Superiore di Musica "L. Perosi" di Biella. Ha preso parte a numerose rassegne e stagioni concertistiche tra le più importanti: Teatro Petruzzelli di Bari e a Milano per la Società dei Concerti, Musica Rara, Teatro Filodrammatici, Centro Asteria, Sala Verdi del Conservatorio di Milano.

Ha collaborato come primo flauto con le Orchestre Sinfoniche del Teatro Regio di Parma, Filarmonica Europea,  Accademia Concertante d'Archi, RAI di Milano sotto la guida di importanti direttori. Come Solista con Orchestra ha suonato la Suite in Si minore di J.S.Bach con gli Archi dell' Orchestra Sinfonica "G. Verdi" di Milano, il Concerto per Flauto e Oboe di Salieri con La Camerata dei laghi e i Concerti di A. Vivaldi.

Da diversi anni collabora stabilmente con solisti del Teatro alla Scala di Milano. Ha tenuto tournee di concerti e master class a Rybinsk in Russia e a Chicago negli Stati Uniti. Di recente è stato invitato a tenere concerti a Quito in Ecuador come Solista.

Svolge un’intensa attività concertistica sia come solista che in varie formazioni cameristiche in Italia e all'estero (Germania, Svizzera, Estremo Oriente, Brasile, Finlandia, USA e Russia) riscuotendo ampi consensi di pubblico e di critica.

Unisce all’attività artistica quella didattica come docente di Flauto presso l’Istituto Comprensivo ad  indirizzo musicale “Q. di Vona” di Milano e Scuola Germanica di Milano.

 

Marco Panzarino

Milanese si è diplomato con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio "A. Boito"di Parma, sotto la guida del M.°E.Tagliavini. In seguito ha frequentato i corsi di perfezionamento del M.°A.Ponce.

Si è laureato in Materie Letterarie all’Università Cattolica di Milano con una tesi in Musicologia, relatore il Prof. S. Martinotti.

Ha conseguito il Diploma Accademico di Secondo Livello in Chitarra con il massimo dei voti presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano, sotto la guida di P. Cherici.

Ha partecipato e vinto numerosi concorsi, tra cui il prestigioso “Auditorium"della R.A.I. a Torino ed il Concorso "Città di  Parma". 

Ha svolto intensa attività  concertistica presso famose e importanti Istituzioni,tra le quali: la Piccola Scala, le Serate Musicali, la Società dei Concerti  ed il Circolo della Stampa di Milano, il Piccolo Regio di Torino, l'Autunno Musicale di Como, la Sala Bossi di Bologna, il S.Filippo di Genova, la Basilica dei Frari per il Carnevale Venezia,il Teatro Regio di Parma ed in Svizzera e Germania.

Ha inciso per la Sampaolo edizioni. Unisce all’attività artistica quella didattica come docente di Chitarra presso l’Istituto Comprensivo ad  indirizzo musicale “Q. di Vona” di Milano.

 


Foto di Roberta Priolo.

Guarda la gallery completa delle foto sulla nostra pagina Facebook


Via Teodosio - Milano

 

L'indirizzo esatto sarà inviato via eMail insieme al biglietto

a conclusione della iscrizione