Il pianista fuori posto

Sabato 19 maggio 2014

PAOLO ZANARELLA

 

 

Dal 2009 si propone di portare la musica, e il suo inseparabile pianoforte a mezza coda, fuori dai contesti abituali di spettacolo rendendo in tal modo ancora più suggestiva la sua performance. 

 

Per il modo di portare la musica tra la gente in nome della gratuità e della bellezza nel Dicembre del 2010 l’ UPF (Universal Peace Federation) gli conferisce a Padova il titolo di Ambasciatore di Pace.

 

Le foto della gallery sono di Camilla.

concerto nel cortile prima edizione

Paolo Zanarella, da sempre appassionato di musica, inizia a suonare il pianoforte già all’età di dieci anni. La sfida della composizione prima, quella dell’improvvisazione poi, diventano da subito la sua forma espressiva più autentica ed efficace in un’appassionata ricerca di forme armoniche nelle quali l’ascolto diventa molto spesso intuitivo ed immediato.

Nel 1987 effettua le sue prime pubblicazoni con le Edizioni Paoline e inizia a scrivere le sue prime composizioni per pianoforte ed organo, canzoni e brani polifonici per coro.

Dal 2008 Paolo Zanarella si propone nei teatri con lo spettacolo “Il pianoforte ti ascolta” come unico protagonista in qualità di compositore, interprete ed esecutore: un format di spettacolo fuori dai più tradizionali schemi della letteratura concertistica classica nel quale, attraverso brani di propria composizione e improvvisazioni, accompagnati da riflessioni personali, condivide col pubblico le emozioni che la forza della musica riesce a trasmettere e donare a ciascuno. 

Nel 2009 esce con il primo album solista “L’amour”.